gigimurru

Confini, 2017

Il confine, come il volto di Giano, è bivalente: unisce e separa, avvicina e allontana, è un impedimento o una spinta. Quando mi trovo davanti una situazione di confine, due materiali differenti che si sfiorano, due superfici separate da una crepa, un'ombra o la luce che segnano una linea, devo fotografare.
Share
Link
https://www.gigimurru.it/confini_2017-s1797
CLOSE
loading